In risposta al grido di aiuto di molti bambini e giovani, il 12 ottobre 1986 nasce, nella periferia di Rio de Janeiro, la Casa do Menor Sao Miguel Arcanjo, nome scelto dagli stessi bambini che sentivano la mancanza di amore e famiglia.