La nostra Equipe

Dipendenti e volontari che ogni giorno ci aiutano a fare la differenza!

La nostra Equipe

Dipendenti e volontari che ogni giorno ci aiutano a fare la differenza!

Lavoro di squadra, senza confini

La grande famiglia della Casa do Menor si divide principalmente tra il Brasile, Paese in cui opera da 30 anni e in cui ha dato vita a tutte le strutture a oggi esistenti (es. case per l’accoglienza, programmi per il supporto comunitario, ecc.) e l’Italia, terra da cui proviene il suo fondatore, Padre Renato Chiera. 

Negli anni la struttura è andata ingrandendosi e nel 2002 è nata la Casa do Menor France che, attraverso l’organizzazione di eventi e azioni sul proprio territorio, fornisce un importante supporto alla Casa do Menor di Fortaleza.

Sono presenti, inoltre, importanti gruppi di sostegno in Europa (Germania – Monaco – Svizzera).

Lavoro di squadra, senza confini

La grande famiglia della Casa do Menor si divide principalmente tra il Brasile, Paese in cui opera da 30 anni e in cui ha dato vita a tutte le strutture a oggi esistenti (es. case per l’accoglienza, programmi per il supporto comunitario, ecc.) e l’Italia, terra da cui proviene il suo fondatore, Padre Renato Chiera. 

Negli anni la struttura è andata ingrandendosi e nel 2002 è nata la Casa do Menor France che, attraverso l’organizzazione di eventi e azioni sul proprio territorio, fornisce un importante supporto alla Casa do Menor di Fortaleza.

Sono presenti, inoltre, importanti gruppi di sostegno in Europa (Germania – Monaco – Svizzera).

Padre Renato Chiera

Padre Renato Chiera, originario di Villanova Mondovì, in provincia di Cuneo, è fondatore e presidente onorario della Casa do Menor. Nel 1986, dopo alcuni anni in cui ricopriva il ruolo di sacerdote nella parrocchia di Miguel Couto, Padre Renato decide di chinarsi sulle ferite di tanti bambini e adolescenti non amati della periferia di Rio de Janeiro e di rispondere al loro grido di aiuto, fondando così l’organizzazione che ha da poco festeggiato i suoi 33 anni di vita.

Padre Renato Chiera

Padre Renato Chiera, originario di Villanova Mondovì, in provincia di Cuneo, è fondatore e presidente onorario della Casa do Menor. Nel 1986, dopo alcuni anni in cui ricopriva il ruolo di sacerdote nella parrocchia di Miguel Couto, Padre Renato decide di chinarsi sulle ferite di tanti bambini e adolescenti non amati della periferia di Rio de Janeiro e di rispondere al loro grido di aiuto, fondando così l’organizzazione che ha da poco festeggiato i suoi 33 anni di vita.

EQUIPE

CASA DO MENOR ITALIA

Donatella Martini

Direttore esecutivo

Chiara Bovetti

Responsabile Segreteria Roracco

Matteo Ghiglione

Responsabile progetti

Maria Arca

Assistente progetti CdM Italia

Casa do Menor Italia si compone dei seguenti organi statutari: Presidenza, Segreteria, Tesoreria, Consiglio Direttivo, Assemblea dei soci. 

L’Assemblea dei soci ha i più ampi poteri deliberativi. Si riunisce almeno una volta l’anno per approvare il bilancio consuntivo, nomina gli organi dell’Associazione, delibera su ogni questione sottoposta dal Consiglio Direttivo, delinea gli indirizzi generali dell’attività dell’Associazione.

L’Associazione è amministrata dal Consiglio Direttivo composto, a scelta dell’Assemblea, da un minimo di tre ad un massimo di venti persone.

Tutti i componenti del Consiglio Direttivo restano in carica tre anni e possono essere rieletti. Il Consiglio Direttivo delibera sulle domande di ammissione dei soci, amministra il patrimonio, dirige e gestisce l’Associazione, delibera sulle attività da svolgere e sui programmi da realizzare.

Il Consiglio Direttivo predispone annualmente il bilancio consuntivo dell’Associazione, da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea.

Presidente di Casa do Menor Italia: Ing. Andrea Battaglia
Vice-presidente di Casa do Menor Italia: Padre Renato Chiera

Casa do Menor Italia si compone dei seguenti organi statutari: Presidenza, Segreteria, Tesoreria, Consiglio Direttivo, Assemblea dei soci. 

L’Assemblea dei soci ha i più ampi poteri deliberativi. Si riunisce almeno una volta l’anno per approvare il bilancio consuntivo, nomina gli organi dell’Associazione, delibera su ogni questione sottoposta dal Consiglio Direttivo, delinea gli indirizzi generali dell’attività dell’Associazione.

L’Associazione è amministrata dal Consiglio Direttivo composto, a scelta dell’Assemblea, da un minimo di tre ad un massimo di venti persone.

Tutti i componenti del Consiglio Direttivo restano in carica tre anni e possono essere rieletti. Il Consiglio Direttivo delibera sulle domande di ammissione dei soci, amministra il patrimonio, dirige e gestisce l’Associazione, delibera sulle attività da svolgere e sui programmi da realizzare.

Il Consiglio Direttivo predispone annualmente il bilancio consuntivo dell’Associazione, da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea.

Presidente di Casa do Menor Italia: Ing. Andrea Battaglia
Vice-presidente di Casa do Menor Italia: Padre Renato Chiera

EQUIPE

CASA DO MENOR SÂO MIGUEL ARCANJO

Padre Renato Chiera

Fondatore Casa do Menor Brasile

Lucila Ines Cardoso da Silva

Presidente Casa do Menor Brasile

EQUIPE

CASA DO MENOR FRANCE

Salette Viana Le Cornet

Presidente

Carla Volpi Lantieri

Vicepresidente

Maria Ferreira

Amministratrice

Christina Renzetti

Tesoriere

Casa do Menor France è un importante anello di collegamento con donatori istituzionali e fondazioni francesi. 

L’azione è concentrata sulla raccolta fondi per la Casa do Menor Fortaleza attraverso l’organizzazione di eventi (cene, spettacoli) e mercatini per la vendita di artigianato brasiliano o di oggetti prodotti in Francia da volontari, membri o sostenitori dell’associazione. 

È un importante anello di collegamento con donatori istituzionali e fondazioni francesi. 

Casa do Menor France è un importante anello di collegamento con donatori istituzionali e fondazioni francesi. 

L’azione è concentrata sulla raccolta fondi per la Casa do Menor Fortaleza attraverso l’organizzazione di eventi (cene, spettacoli) e mercatini per la vendita di artigianato brasiliano o di oggetti prodotti in Francia da volontari, membri o sostenitori dell’associazione. 

È un importante anello di collegamento con donatori istituzionali e fondazioni francesi.